venerdì 16 novembre 2007

Inizia il triennio

Dopo una giornata tranquilla (e secondo il punto di vista di un qualsiasi studente, l'ultima), la scuola comincia.

Dopo aver atteso un attimo fuori dalla scuola, i ragazzi entrano nelle classi. A parte il Bonni che se la ride fuori col bidello, pian piano entrano tutti.

3za A. Una classe nuova, rimescolata... strana... ed incompleta, purtroppo.

La gente prende posto e dopo le lezioni di Picchi, il mastodontico insegnante di scienze, Martinazzi, il matto che insegna mate, e la Gladi, la str... ehm... stranamente severa insegnante di lettere e filosofia, tutto sembra tranquillo. Tutto sembra normale.

A parte per quei sei.

Sembra che si siano scossi quando e' passata. Quei due in particolare sembra quasi che l'abbiano vista. Bene, Re Inverno e papa' avevano ragione. Devo dire a Viola di mandarli qui. E di fare attenzione, che non si faccia vedere.


Non c'e' molto tempo...

1 commento:

Alessio Mongillo ha detto...

sei un matematico tu?